Narciso selvatico, Narcissus poeticus, Amaryllidaceae

Il nome del genere Narcissus deriva dal greco narke, ovvero lo stato di torpore indotto dagli oppiacei, dal quale probabilmente trae origine anche il nome di Narkissos, personaggio della mitologia greca innamorato dalla propria immagine. Secondo la leggenda, Narciso si uccise trafiggendosi con una spada, e nel punto in cui versò il suo sangue germogliò il fiore che da lui prende nome. Il bulbo della pianta contiene un alcaloide velenoso.

 

In questo sito potrai trovare informazioni utili per organizzare una vacanza o una escursione in una delle zone più belle d’Italia.

Paesaggi ricchi di storia e di interesse naturalistico si accompagnano ad una proposta enogastronomica e di accoglienza di primissima qualità.


Iniziativa realizzata con il contributo di
Regione del Veneto - Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non Profit
Fondazione Cariverona
Ser.i.t. srl
 

© 2019 - Colline Veronesi

Progetto promosso dall'Associazione di Promozione Sociale IL CARPINO | info@collineveronesi.it