Zafferano alpino, Crocus albiflorus, Iridaceae

Il nome generico Crocus deriva dal greco kròkos, ovvero "filo" e si riferisce ai lunghi stigmi ben visibili all'interno della corolla e più sviluppati nella specie coltivata Crocus sativus, da cui si trae lo zafferano. Il nome specifico albiflorus indica il colore prevalentemente bianco (ma anche violetto) dei fiori. Fiorisce dall'inizio della primavera fino a giugno e si trova fra i 600 e i 2400 metri di altitudine, soprattutto nei prati e nei pascoli alpini.

In questo sito potrai trovare informazioni utili per organizzare una vacanza o una escursione in una delle zone più belle d’Italia.

Paesaggi ricchi di storia e di interesse naturalistico si accompagnano ad una proposta enogastronomica e di accoglienza di primissima qualità.


Iniziativa realizzata con il contributo di
Regione del Veneto - Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non Profit
Fondazione Cariverona
Ser.i.t. srl
 

© 2019 - Colline Veronesi

Progetto promosso dall'Associazione di Promozione Sociale IL CARPINO | info@collineveronesi.it