Ciclamino, Cyclamen purpurascens, Primulaceae

Il nome fa riferimento alla forma della "patata" (gr. kuklòs = cerchio) e al colore dei fiori. La porpora dei latini (ricavata da un mollusco) era infatti color ciclamino, lo stesso colore degli abiti dei cardinali (porpora cardinalizia). I fiori sono molto profumati, il tubero è velenoso. Le varietà coltivate in vaso derivano da una specie proveniente dalla Persia. C'è però chi fa risalire il nome (kuklòs) alla spirale che il peduncolo del fiore forma una volta terminata la fioritura.

In questo sito potrai trovare informazioni utili per organizzare una vacanza o una escursione in una delle zone più belle d’Italia.

Paesaggi ricchi di storia e di interesse naturalistico si accompagnano ad una proposta enogastronomica e di accoglienza di primissima qualità.


Iniziativa realizzata con il contributo di
Regione del Veneto - Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non Profit
Fondazione Cariverona
Ser.i.t. srl
 

© 2019 - Colline Veronesi

Progetto promosso dall'Associazione di Promozione Sociale IL CARPINO | info@collineveronesi.it