Cervo volante, Lucanus cervus

Foto di Remo De Togni

famiglia Lucanidi, ordine Coleotteri

E’ il più grande Coleottero della nostra fauna, con esemplari maschi che possono superare gli 8 cm di lunghezza. Il nome di “Cervo volante” deriva dall’aspetto del maschio, facilmente distinguibile dalla femmina per l’enorme sviluppo delle mandibole che possono essere a prima vista scambiate per delle corna presenti sul capo dell’insetto (vedi foto) e che il Cervo volante utilizza nella lotta con gli altri maschi.
Lo sviluppo delle mandibole e delle protuberanze del capo nei maschi è molto variabile, solitamente molto più accentuato negli esemplari di maggiori dimensioni. Nonostante l’aspetto poco rassicurante, i maschi sono innocui, non possedendo una muscolatura sufficiente per poter stringere con forza le enormi mandibole. Le femmine invece, se prese in mano, possono dare dei morsi dolorosi.
Il cervo volante è particolarmente legato ai boschi di querce, nel cui legno marcescente preferenzialmente avviene lo sviluppo della larva. Gli adulti non sono facili da osservare, poiché si muovono tra le fronde degli alberi o si posano sulla corteccia, nutrendosi della linfa che trasuda dalle ferite delle piante. E’ più facile osservarli in volo in estate durante il crepuscolo oppure rinvenire sul terreno i resti di qualche esemplare rimasto preda di un uccello (soprattutto cornacchie).
La consistente diminuzione numerica e la frammentazione delle popolazioni dovute alla rarefazione o alla modifica del proprio habitat (soprattutto la scomparsa dei grandi alberi vetusti e marcescenti), ha fatto si che questo insetto fosse inserito nella Direttiva europea “Habitat” come specie meritevole di tutela.

In questo sito potrai trovare informazioni utili per organizzare una vacanza o una escursione in una delle zone più belle d’Italia.

Paesaggi ricchi di storia e di interesse naturalistico si accompagnano ad una proposta enogastronomica e di accoglienza di primissima qualità.


Iniziativa realizzata con il contributo di
Regione del Veneto - Assessorato alle Politiche sociali, Volontariato e Non Profit
Fondazione Cariverona
Ser.i.t. srl
 

© 2022 - Colline Veronesi

Progetto promosso dall'Associazione di Promozione Sociale IL CARPINO | info@collineveronesi.it